menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prima aggredisce poi rapina due giovanissimi a Roma: arrestato un 26enne di Fondi

Il ragazzo vive nella Capitale; vittime due giovani di 17 e 18 anni. Fermato dai carabinieri dopo un breve inseguimento a piedi

Prima ha aggredito poi rapinato due giovanissimi, fermato dopo un breve inseguimento è stato arrestato. Protagonista di quanto accaduto nella serata di ieri, domenica 16 giugno, nella Capitale un ragazzo di 26 anni originario di Fondi ma residente a Roma. 

I fatti, come riporta RomaToday, sono accaduti in via Podgora, a Prati. Da quanto ricostruito il 26enne ha incrociato le sue vittime, due ragazzi di 17 e 18 anni, lungo la strada; poi dopo averle avvicinate con una banale scusa le ha colpite. I due giovanissimi, presi alla sprovvista, sono finiti a terra, mentre il rapinatore ha arraffato il portafoglio del più grande dei due prima di fuggire a piedi. 

Una scena però che non è sfuggita ai carabinieri in transito poco lontano. Al termine di un breve inseguimento il 26enne è stato fermato e arrestato per rapina. Recuperata anche la refurtiva restituita al proprietario. 

Nel corso delle attività, poi, il 26enne ha più volte strattonato i militari nel tentativo di opporsi alle operazioni di identificazione; per lui è scattata anche l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale. Al termine delle formalità di rito è stato trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento