rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Borgo Sabotino / Strada Macchia Grande

Agguato a colpi di pistola e sequestro di persona in zona Nucleare

L'episodio, in corso di accertamento, questo pomeriggio a borgo Sabotino. Secondo una segnalazione avrebbero speronato l'auto di un uomo costretto a salire su un'altra macchina

Sembrerebbe un agguato in piena regola quello consumato attorno alle 17 di oggi, a borgo Sabotino, all'incrocio tra via Macchiagrande e via Alta.

Sul posto gli agenti della squadra volante e i colleghi della mobile per verificare i passaggi di una segnalazione giunta poco prima alla sala operativa della Questura di Latina.

Secondo quanto dichiarato da alcuni testimoni, un uomo, di nazionalità rumena, che risulta incensurato, sarebbe stato bloccato per strada, nei pressi della centrale nucleare.

La sua auto sarebbe stata speronata da un'altra macchina: almeno cinque i colpi di pistola sparati all'indirizzo dello straniero, che sarebbe rimasto ferito.

Gli occupanti del mezzo, almeno tre persone, avrebbero quindi costretto la vittima ad arrestare la marcia e a salire sulla loro auto.

Lungo la strada sono stati rinvenuti i bossoli e tracce di sangue. Sul posto l'auto della vittima, una Toyota Celica.

Immediate le ricerche, anche con l'ausilio di un elicottero. La polizia sta ascoltando alcuni testimoni, uno di questi avrebbe individuato il modello dell'auto dei sequestratori e annotato il numero di targa. Secondo le prime indiscrezioni, la pista più battuta sarebbe legata alla prostituzione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agguato a colpi di pistola e sequestro di persona in zona Nucleare

LatinaToday è in caricamento