Anzio, coltiva marijunana nel terreno di casa: arrestato. La polizia trova 8 chili di droga

L’operazione degli agenti del commissariato: in appezzamento dietro l’abitazione del 20enne scoperte le piante di marijuana in piena coltura insieme anche a tutta l’attrezzatura

Coltiva marijuana nel terreno dietro casa: un giovane di 20 anni è stato arrestato dalla polizia ad Anzio. I controlli degli agenti del locale commissariato sono scattati al termine di un’intensa attività investigativa.

Nel corso degli accertamenti, infatti, i poliziotti hanno rinvenuto nell'area retrostante la sua abitazione un appezzamento di terra in piena coltura di piante di marijuana per un peso di circa 8 chili. Trovata anche tutta l’attrezzatura per la coltivazione mentre all’interno di un magazzino sono stati scoperti anche altri 100 grammi sempre di marijuana.

Al termine delle attività per il giovane di 20 anni sono così scattata le manette. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento