menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un giovane muore in ospedale, i parenti aggrediscono una dottoressa

E’ accaduto nella serata di lunedì 27 aprile all'ospedale Riuniti di Anzio. Sul posto la polizia

Momenti di tensione nella serata di ieri all’ospedale di Anzio in seguito alla morte di un giovane di 32 anni. Come riporta RomaToday, il ragazzo si trovava in osservazione nel reparto isolato per l'emergenza Covid-19. Secondo le prime informazioni, non era positivo al coronavirus; le sue condizioni sono poi peggiorate e nella serata di ieri, 27 aprile, il 32enne è deceduto. 

Saputa la notizia il parenti del giovane, per motivi al vaglio della polizia di Anzio, si sono scagliati contro una dottoressa aggredendola. Allertati da un'infermiera dell’ospedale gli agenti del locale Commissariato sono intervenuti sul posto cercando di riportare la calma.  

Al momento, secondo quanto si apprende, nessun componente della famiglia del 32enne deceduto è stato denunciato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, nuovi casi di variante inglese: focolaio a Latina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento