Aprilia: abbandonano rifiuti in strada, ripresi dalle telecamere. Nuove sanzioni

I trasgressori immortalati dalla videosorveglianza installata su via della Meccanica. Sindaco Terra: “Speriamo così di indurre i cittadini più maleducati e privi di senso civico ad avere comportamenti consoni ad un Paese civile”

Mano pesante del Comune di Aprilia contro i cittadini che abbandonano rifiuti in strada. Sono arrivate, infatti, nei giorni scorsi altre sanzioni. 

I trasgressori sono stati immortalati dalle telecamere di videosorveglianza installate nelle scorse settimane su via della Meccanica, nella zona industriale, e le immagini, debitamente artefatte per ragioni di privacy, sono state pubblicate dall’Amministrazione anche sulla pagina Facebook dell’Ente. 

I responsabili, identificati dal corpo di Polizia Locale nell'ambito delle attività di contrasto all'abbandono di rifiuti, sono stati prontamente sanzionati.

abbandono_rifiuti_multe_aprilia_9_09_19_1-2

"L'impianto di videosorveglianza esteso nei mesi scorsi in numerose nuove zone della città inizia a dare i suoi frutti - commenta soddisfatto il Sindaco di Aprilia, Antonio Terra - attraverso le sanzioni speriamo di indurre anche i cittadini più maleducati e privi di senso civico ad utilizzare comportamenti consoni ad un Paese civile e rispettosi del bene pubblico. Siamo stanchi di dover continuamente ripulire aree devastate dall'abbandono illecito di rifiuti, con costi a carico dell'intera collettività. Che siano gli "zozzoni" a pagare per i propri gesti incivili". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Certificato pazzo" in cambio di soldi: un medico della Asl al centro del "sistema"

  • Processo Alba Pontina, Pugliese racconta: “Ho deciso di collaborare per non essere ammazzato"

  • "Certificato pazzo", primi interrogatori: un'arrestata ascoltata in ospedale

  • Morto dopo un inseguimento notturno di una ronda, processo davanti alla Corte di Assise per omicidio

  • Processo Alba Pontina, Pugliese racconta: minacce anche per controllare il prezzo del pesce al mercato

  • Banda dei furti seriali, in udienza la difesa contesta l'associazione a delinquere

Torna su
LatinaToday è in caricamento