rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Cronaca Aprilia

Furto dei cellulari ed estorsione al datore di lavoro: quattro braccianti arrestati

L'episodio è avvenuto ad Aprilia. Vittima un imprenditore, titolare di una cooperativa agricola che non era riuscito a pagare i suoi dipendenti

Hanno rubato due telefoni cellulari al datore di lavoro con il proposito di estorcergli denaro. Questo è quanto ricostruito dai carabinieri di Aprilia sulla base del racconto della vittima, titolare di una cooperativa agricola di origini camerunensi residente a Latina. 

L'uomo ha raccontato di aver avuto problemi nel retribuire i suoi operati per un lavoro eseguito nelle campagne di Campoleone, a causa di un ritardo nel saldo da parte del committente. I quattro braccianti dunque, tutti di origine nigeriana, non soddisfatti delle giustificazioni del datore di lavoro gli hanno sottratto i telefonini dalle tasche manifestando l'intenzione di restituirglieli solo a pagamento avvenuto. 

Dopo la denuncia della vittima, le ricerche avviate dai carabinieri di Campoverde hanno consentito di rintracciare i quattro che si erano allontanati a bordo di un pullman in direzione Roma. Tutti sono stati arrestati per il reato di furto aggravato ed estorsione in concorso. La refurtiva è stata recuperata e restituita alla vittima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto dei cellulari ed estorsione al datore di lavoro: quattro braccianti arrestati

LatinaToday è in caricamento