menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il capitano Pierluigi Mascolo

Il capitano Pierluigi Mascolo

Carabinieri di Aprilia, il capitano Mascolo lascia il comando dopo nove anni

Ha condotto le indagini di Touchdown e quelle per l'omicidio Palli. A guidare il reparto territoriale in arrivo da Alcamo il capitano Parente

Dopo nove anni il Capitano Pierluigi Mascolo lascia il comando del nucleo Operativo e Radiomobile dei carabinieri di Aprilia e va a guidare la Compagnia Carabinieri di Follonica.

Giunto ad Aprilia a ottobre 2011, Mascolo si è distinto per il contrasto ai reati predatori, alla violenza di genere ed allo spaccio di stupefacenti. In un territorio complesso come quello apriliano, sotto il suo comando sono stati portati a termine : l’operazione “Miriade” con l’arresto di 10 persone dedite allo spacco di stupefacenti tra Aprilia, Roma, Brembate di Sopra, Velletri e Cassino con il sequestro di ingenti quantitativi di droga; l’operazione “Touchdown” che portò all’arresto di 19 persone e mise in luce una serie di condotte illecite da parte di amministratori e funzionari pubblici dei comuni di Cisterna di Latina e Anzio oltreché da imprenditori accreditati per l’esecuzione di lavori presso quelle amministrazioni; l’arresto dei due responsabili dell’omicidio di Luca Palli, ucciso ad Aprilia a colpi di pistola  nel 2017; l’arresto del responsabile dell’omicidio di Armando Martufi, avvenuto a Cori la notte di capodanno del 2018;

Al comando del Nucleo Operativo e radiomobile del Reparto Territoriale di Aprilia giungerà a giorni da Alcamo in provincia di Trapani il Capitano Nicola Parente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento