Carabinieri di Aprilia, il capitano Mascolo lascia il comando dopo nove anni

Ha condotto le indagini di Touchdown e quelle per l'omicidio Palli. A guidare il reparto territoriale in arrivo da Alcamo il capitano Parente

Il capitano Pierluigi Mascolo

Dopo nove anni il Capitano Pierluigi Mascolo lascia il comando del nucleo Operativo e Radiomobile dei carabinieri di Aprilia e va a guidare la Compagnia Carabinieri di Follonica.

Giunto ad Aprilia a ottobre 2011, Mascolo si è distinto per il contrasto ai reati predatori, alla violenza di genere ed allo spaccio di stupefacenti. In un territorio complesso come quello apriliano, sotto il suo comando sono stati portati a termine : l’operazione “Miriade” con l’arresto di 10 persone dedite allo spacco di stupefacenti tra Aprilia, Roma, Brembate di Sopra, Velletri e Cassino con il sequestro di ingenti quantitativi di droga; l’operazione “Touchdown” che portò all’arresto di 19 persone e mise in luce una serie di condotte illecite da parte di amministratori e funzionari pubblici dei comuni di Cisterna di Latina e Anzio oltreché da imprenditori accreditati per l’esecuzione di lavori presso quelle amministrazioni; l’arresto dei due responsabili dell’omicidio di Luca Palli, ucciso ad Aprilia a colpi di pistola  nel 2017; l’arresto del responsabile dell’omicidio di Armando Martufi, avvenuto a Cori la notte di capodanno del 2018;

Al comando del Nucleo Operativo e radiomobile del Reparto Territoriale di Aprilia giungerà a giorni da Alcamo in provincia di Trapani il Capitano Nicola Parente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al lido di Latina: carabiniere si toglie la vita con un colpo di pistola

  • Il paziente piange, l'infermiera del reparto covid si ferma e lo rassicura. Lo scatto diventa virale

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus Latina, altra impennata: 382 nuovi casi in provincia. Un decesso

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Coronavirus Latina: in provincia sono 147 i nuovi casi. Altri tre decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento