Aprilia: evade dai domiciliari, scoperto dai carabinieri tenta la fuga. Arrestato di nuovo

Bloccato dai carabinieri li ha colpiti con dei calci. E’ stato portato in carcere

Un giovane di 29 anni è stato arrestato dai carabinieri ad Aprilia dopo essere evaso dai domiciliari ed aver tentato la fuga. E’ accaduto questa notte intorno alle 4.30 nei pressi di via Genio Civile. 

Il 29enne di Roma, e sottoposto agli arresti domiciliari nella Capitale, è stato fermato dai militari per un controllo: in un primo momento ha fornito false generalità per sfuggire agli accertamenti, poi ha tentato di scappare. 

Bloccato dai carabinieri ha cercato infine di divincolarsi colpendoli con dei calci. Arrestato di nuovo, espletate le formalità di rito è stato associato presso la casa circondariale di via Aspromonte a Latina. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Sezze, prostituzione minorile: 50enne fa sesso con una ragazzina pagando la madre

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Lavori sulle condotta idrica, Latina senza acqua giovedì 12 settembre

  • Garage a fuoco in via Geminiani: evacuato un palazzo. Intossicati alcuni residenti

Torna su
LatinaToday è in caricamento