Aprilia, l'auto non si ferma all'alt e prosegue la corsa. I malviventi gettano un'arma dal finestrino

Caccia alla vettura che ieri, 25 febbraio, è sfuggita a un controllo dei carabinieri. Indagini in corso

Inseguimento dei carabinieri ieri ad Aprilia. I militari di Bassiano, nel corso di un servizio di controllo sulle strade, hanno intimato l'alt a un'Audi. La vettura però non si è fermata e il conducente ha premuto sull'acceleratore e si è dileguato. La pattuglia è partita quindi all'inseguimento ma il veicolo è riuscito a far perdere le tracce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Poco prima i tre uomini che erano a bordo hanno però gettato dal finestrino una pistola, che è stata prontamente recuperata dai carabinieri e sequestrata. L'arma sarà ora sottoposta ad esami balistici e ad altri accertamenti per verificare l'eventuale presenza di impronte digitali. Le ricerche dei tre uomini sono invece scattate in tutto il territorio con diversi posti di blocco nella zona di Aprilia. Saranno anche acquisiti i filmati di videocamere di sorveglianza installate nella zona e durante il tragitto percorso dalla vettura. Secondo i carabinieri potrebbe trattarsi di una banda pronta a compiere una rapina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento