rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca Formia

Atti persecutori e aggressioni verso la moglie e i figli: marito violento allontanato

Il provvedimento è scattato a Formia a carico di un autotrasportatore di 47 anni. La donna e i bambini trasferiti in una struttura protetta

Azioni vessatorie fisiche e psicologiche, maltrattamenti in presenza di figli minori, minacce, aggressioni, lesioni personali. Il Commissariato di polizia di Formia ha notificato a un autotrasportatore di 47 anni un provvedimento di allontanamento dalla casa familiare e di divieto di avvicinamento. Vittima la moglie dell'uomo, costretta a subire aggressioni e maltrattamenti costanti, che avvenivano tra le mura domestiche spesso anche davanti ai figli minori della coppia. 

L'attività investigativa della polizia ha consentito di accertare che gli atti persecutori avvenivano con cadenza quasi giornaliera, tanto da minare l'integrità psicologicha, morale e fisica della donna. In alcuni casi il 47enne era arrivato addirittura a colpire con un'arma la moglie e a provocare lesioni al figlio. 

Madre e figli sono stati ora trasferiti in una struttura protetta, mentre l'uomo, su provvedimento emesso dal gip del tribunale di Cassino, è stato allontanato dalla casa familiare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atti persecutori e aggressioni verso la moglie e i figli: marito violento allontanato

LatinaToday è in caricamento