rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca

Quartieri di Latina al setaccio: la polizia denuncia quattro persone

Il bilancio di una serie di controlli disposti dalla Questura che hanno interessato in particolare il quartiere Nicolosi e Q4

E' di quattro denunce il bilancio del servizio di prevenzione e controllo disposto dalla Questura di Latina negli ultimi due giorni nei quartieri cittadini, in particolare Q4 e Nicolosi.

Il 27 agosto scorso la Volante ha denunciato per ricettazione una donna rumena di 43 anni che si era impossessata del telefono cellulare del suo ex convivente prima di separarsi. Nella stessa giornata di lunedì gli equipaggi, nel corso di un'attività di controllo del territorio, hanno fermato uno scooter senza targa condotto da un giovane del capoluogo. Ma alla richiesta di esibire i documenti il ragazzo ha detto di non essere in possesso della patente, in realtà mai conseguita, e di non aver nessun documento relativo al ciclomotore, che gli era stato regalato da un'anziana donna. Dagli accertamenti è emerso che i numeri impressi sul telaio risultavano illeggibili in quanto il metallo era stato ribattuto. Il giovane è stato quindi accompagnato presso gli uffici della Questura e identificato. Si tratta di un cittadino italiano di 27 anni, pluripregiudicato per il reati contro il patrimonio, che è stato denunciato per “possesso di cose di dubbia provenienza” e sanzionato per guida senza patente. Lo scooter, che circolava privo di copertura assicurativa e targa identificativa, è stato sottoposto a fermo amministrativo.   

Nella giornata di ieri, martedì 28 agosto, la Volante è intervenuta invece nel negozio Eurospin di viale Paganini dove poco prima una donna aveva commesso un furto. I responsabili del negozio avevano allertato il 113 dopo aver bloccato la donna che si aggirava con fare sospetto e che, nel transitare attraverso le barriere antitaccheggio, aveva attivato l'allarme. Dai controlli è risultato che si era impossessata di 11 confezioni di bresaola nascondendole all'interno della borsa. La merce rubata, per un valore di 50 euro circa, veniva restituita al responsabile del negozio. La donna, una cittadina rumena di 41 anni, è stata denunciata a piede libero per furto. A suo carico diversi precedenti per reati analoghi. 

Nel corso della notte infine una pattuglia ha notato, in via Col di Lana, nel quartiere Nicolosi, una Lancia Y che si aggirava in zona con fare sospetto. Il conducente, alla vista degli agenti, ha cercato di eludere i controlli dirigendosi in via Corridni, ma è stato prontamente fermato. Il suo atteggiamento particolarmente nervoso ha spinto gli operatori ad approfondire i controlli e a perquisire la vettura. All'interno è stato trovato un bastone di legno della lunghezza di 84 centimetri, che l'uomo non ha saputo giustificare. A carico del 41enne, con precedenti penali a carico, è scattata una denuncia per porto di oggetti atti ad offendere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quartieri di Latina al setaccio: la polizia denuncia quattro persone

LatinaToday è in caricamento