Attentato a Minturno: ordigno artigianale esplode vicino casa di un'imprenditrice

E' accaduto questa notte a Minturno. Sul caso indagano i carabinieri della compagnia di Formia. Non si esclude un'intimidazione

Un ordigno è stato fatto espolodere nella notte a Minturno, in via Castelforte, nei pressi dell'abitazione di un'imprenditrice del luogo, di 54 anni. Si tratta di un ordigno di fabbricazione artigianale, "di media capacità deflagrativa" come hanno spiegato i carabinieri. 

L'esplosione ha causato il danneggiamento di parte del muro di pietra a secco che delimita la strada dalla villa di proprietà della donna. Sul posto sono intervenuti, dopo una segnalazione dei residenti, i carabinieri della compagnia di Formia, che hanno avviato le indagini per risalire ai responsabili dell'intimidazione. L'esplosione ha provocato danni contenuti e non risultano persone coinvolte. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alla guida di una Smart a 145 km/h sulla Pontina: patente ritirata a un automobilista

  • Infermiera caposala del Goretti rubava farmaci e ricette, condannata a due anni

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Donna scomparsa da giorni a Doganella, l’appello dei familiari per ritrovarla

  • Torna l’ora solare: lancette dell’orologio indietro, ecco quando spostarle

  • I “4 Ristoranti” di Alessandro Borghese sulla Riviera d’Ulisse: trionfa la Ricciola Saracena

Torna su
LatinaToday è in caricamento