rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Il soccorso / Aprilia

Cane cade in un pozzo romano, salvato dai vigili del fuoco. Era smarrito da 13 giorni

Dopo la segnalazione l’intervento degli uomini del 115 che hanno recuperato l’animale finito ad una profondità di quasi 4 metri. Dopo le cure del veterinario è stato rintracciato anche il padrone

Provvidenziali sono stati l’allarme lanciato da un passante e l’intervento dei vigili del fuoco per salvare un cane che era caduto in un pacco romano smarrito ormai da 13 giorni. E’accaduto nel pomeriggio di ieri in via del Tufello ad Aprilia dove sono intervenuti i pompieri dopo la segnalazione giunta al numero di emergenza unico, il 112, che richiedeva aiuto proprio per soccorrere un cane. 

Appena giunti sul posto i vigili del fuoco hanno raccolto la testimonianza dell’uomo che aveva fatto scattare l’allarme il quale ha raccontato loro che mentre era intento a raccogliere legna, come di solito fa in una zona boscata, ha sentito dei lamenti provenienti da un vecchio pozzo romano profondo poco meno di 4 metri e parzialmente coperto dalla vegetazione. 

Cane caduto nel pozzo: il video dei soccorsi

Ed è qui, all’interno di questa cavità che è stato trovato il povero cagnolone. Subito la squadra territoriale di Aprilia ha iniziato le delicate fasi di soccorso. Recuperato l’animale, al momento ancora senza padrone, è stato simbolicamente battezzato con il nome "fortunato" visto il modo casuale del suo ritrovamento. Successivamente è stato consegnato al veterinario di turno per le cure necessarie e relativo controllo del chip. Qualche ora dopo lo stesso comando provinciale dei vigili del fuoco è stato contattato dal veterinario che informava loro di aver rintracciato il proprietario del cane il quale aveva dichiaro che erano circa 13 giorni che non trovava il suo amico a quattro zampe. Fortunatamente ora hanno potuto riabbracciarsi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cane cade in un pozzo romano, salvato dai vigili del fuoco. Era smarrito da 13 giorni

LatinaToday è in caricamento