Carabinieri, il comandante Calvi lascia Latina: "Qui un'ottima squadra"

Dopo un'esperienza di due anni al comando provinciale il colonnello andrà a guidare l'Ufficio relazioni con il pubblico al Comando generale dell'Arma. Molte le operazioni che Calvi lascia alle spalle: Olimpia e Tiberio le ultime

Lascia il comando provinciale dei carabinieri di Latina il colonnello Eduardo Calvi, dopo un’esperienza di due anni nel territorio pontino.

Calvi andrà al Comando generale a guidare l’ufficio relazioni con il pubblico. Questa mattina ha però voluto incontrare e ringraziare la stampa ricordando l’importanza del lavoro dei giornalisti sul territorio.

Il colonnello si lascia alle spalle importanti operazioni come “Olimpia” e “Tiberio”, condotte tra la fine del 2016 e i primi mesi del 2017 nell’ambito della pubblica amministrazione, ma ha voluto ricordare il lavoro costante dei suoi uomini su molti altri fronti: “Lascio un’ottima squadra operativa – ha detto – e una serie di lavori ancora in fase di ultimazione. Creare una  squadra vera è il valore aggiunto di ogni cosa e in questa direzione ho cercato di lavorare in questi anni”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il comandante Calvi ha poi ricordato che l’obiettivo dell’Arma resta garantire sicurezza e la legalità ai cittadini. Prenderà la guida del comando provinciale dei carabinieri Gabriele Vitagliano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

  • Operazione Dirty Glass: chi è Natan Altomare, "soggetto scaltro e pericoloso"

  • “Spregiudicato e di grande caratura criminale”: ecco chi è Luciano Iannotta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento