Tentano acquisti con carte di credito rubate: arrestato un 18enne, denunciati due minori

L'episodio accaduto a Roma. Il maggiorenne proveniva dal campo nomadi di via Nettunense, la ragazza denunciata da Aprilia

Hanno cercato di pagare della merce in un negozio del Forum Termini di Roma utilizzando due carte di credito sospette e probabilmente oggetto di furto. I carabinieri del Nucleo scalo Termini hanno arrestato un 18enne e denunciato i suoi due giovanissimi complici. Arrivati alle casse del negozio, i tre hanno esibito ai dipendenti due carte di credito non intestate a loro e non hanno saputo dare spiegazioni sulla loro provenienza. I militari stanno ora tentando di risalire ai titolari delle carte, che sono state sottoposte a sequestro.

Il 18enne è risultato proveniente dal campo nomadi di via Nettunense. Insieme a lui sono finiti nei guai anche un ragazzo rumeno di soli 14 anni, residente a Ostia, e una 15enne bosniaca proveniente dall'insediamento di via della Chimica ad Aprilia, entrambi denunciati a piede libero. Per tutti le accuse sono di indebito utilizzo di carte di credito e ricettazione.  I minori sono stati affidati ai rispettivi genitori, mentre il 18enne e' stato trattenuto in caserma. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Novembre 1985: l'atroce delitto di Rossella Angelico. Latina la ricorda intitolandole una rotonda

  • Maltempo, tragedia sfiorata: cade un albero su un'auto in transito

  • Operazione Astice secondo atto: nuovi arresti a Latina

  • Tragedia a Latina: un uomo si toglie la vita sparandosi con un'arma da fuoco

  • Maltempo a Gaeta, “La Signora del Vento” danneggiata dalla forte mareggiata

  • Miglior panettone del Lazio: un altro riconoscimento per Ferdinando Tammetta

Torna su
LatinaToday è in caricamento