rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Cisterna di Latina

Scuola, ambiente e pubblica illuminazione, a Cisterna arrivano 62mila euro

Risparmio energetico e produzione di energia da fonti rinnovabili sono gli obiettivi generali del Patto dei Sindaci, programma europeo Covenant of Mayors - CoM, siglato nei giorni scorsi in Provincia

Scuola, Ambiente e pubblica illuminazione saranno le priorità di intervento del Comune di Cisterna, che grazie a una convenzione promossa dalla Provincia di Latina avrà 62mila euro da destinare a questi interventi.

Risparmio energetico e produzione di energia da fonti rinnovabili sono infatti gli obiettivi generali del Patto dei Sindaci (programma europeo Covenant of Mayors – CoM). I fondi verranno spesi, come da progetto, per l’efficientamento energetico delle scuole e l’installazione di lampade a led sui lampioni pubblici.

La convenzione è stata siglata venerdì mattina presso la sede della Provincia di Latina su impulso dell’amministrazione guidata da Eleonora Della Penna. Gli edifici interessati saranno quelli degli istituti comprensivi “Leone Caetani”, “Alfonso Volpi” e “Plinio il Vecchio” per un totale di 11 plessi. La restante somma sarà utilizzata per la sostituzione di lampade al neon e relativi starter esistenti (senza sostituzione di corpi illuminanti) su tutti gli edifici scolastici comunali con lampade a led.

Con lo sblocco delle risorse da parte della Provincia di Latina, dalla prossima settimana gli uffici del Comune prepareranno tutti gli atti necessari a rendere esecutivi i lavori. 

 “Grazie ai programmi europei e all’impegno della Provincia - commenta il sindaco Della Penna - riusciamo a portare risorse importati per le scuole di Cisterna che si tradurranno in un risparmio energetico e quindi economico per l’Ente, a vantaggio dell’ambiente e del livello degli standard qualitativi dei nostri plessi scolastici”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola, ambiente e pubblica illuminazione, a Cisterna arrivano 62mila euro

LatinaToday è in caricamento