Sabotino, la Protezione Civile consegna alimenti e beni di prima necessità alla parrocchia

I prodotti, avanzati dalla raccolta a sostegno delle popolazioni colpite dal sisma, saranno usati per la mensa allestita nella parrocchia e consegnati alle famiglie bisognose del Borgo

Alimenti e beni di prima necessità per la mensa e le famiglie bisognose. 

Sono state consegnate ieri alla parrocchia di Borgo Sabotino, alla presenza del vicesindaco Maria Paola Briganti, delegata alla Protezione Civile, le derrate alimentari raccolte nei mesi scorsi dalla Protezione Civile per i Comuni terremotati del centro Italia risultate eccedenti.  

Don Giuseppe Quattrocicchi, parroco della chiesa della frazione, ha rappresentato all’ufficio comunale della Protezione Civile l’esigenza di reperire generi alimentari per la mensa allestita nella parrocchia e gestita dalla Caritas locale. 

Gli uffici hanno accolto la richiesta fornendo un considerevole quantitativo di scorte alimentari e beni di prima necessità avanzati dalla raccolta a sostegno delle popolazioni colpite dal sisma, alcuni prossimi alla scadenza. Oltre alla mensa giornaliera i prodotti saranno consegnati alle famiglie del Borgo in stato di indigenza e di bisogno al fine di colmare in parte le difficoltà quotidiane incontrate dalle stesse.

protezione_civile_consegna_parrocchia_sabotino_1-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alla guida di una Smart a 145 km/h sulla Pontina: patente ritirata a un automobilista

  • Aprilia, in due tentano di investire i carabinieri: i residenti lanciano vasi contro i militari

  • Infermiera caposala del Goretti rubava farmaci e ricette, condannata a due anni

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Donna scomparsa da giorni a Doganella, l’appello dei familiari per ritrovarla

  • Aprilia, minacce di morte ai carabinieri in via Francia: convalidati i due arresti

Torna su
LatinaToday è in caricamento