Nonno pusher ad Aprilia, arrestato 75enne trovato con la cocaina in casa

Nella sua abitazione al termine della perquisizione anche i soldi ritenuti il provento dello spaccio. Nell’ambito dei controlli dei carabinieri nella notte tra venerdì e sabato denunciate anche altre 12 persone per vari reati

Un arresto per spaccio e 12 persone denunciate per diversi reati: è questo il bilancio di una serie di controlli effettuati nella notte tra venerdì 16 e sabato 17 ottobre ad Aprilia dai carabinieri della locale stazione con la collaborazione dei colleghi di Campoleone e del reparto territoriale.

In particolare i militari hanno arrestato un uomo di 75 anni per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’anziano, al termine della perquisizione domiciliare eseguita all’interno della propria abitazione, è stato trovato in possesso di 15 grammi di cocaina, già suddivisi in 14 dosi, insieme al materiale per il confezionamento ed il taglio delle dosi e alla somma di 190 euro ritenuta probabile provento dell’illecita attività di spaccio. Ristretto ai domiciliari sarà processato con il rito direttissimo.

Durante i controlli sono stati poi denunciate anche 12 persone. Un cittadino indiano è stato deferito per detenzione di sostanze stupefacenti perché trovato in possesso di un un blister con18 capsule marcate Proxyvon plus, oppiaceo sintetico, il cui principio attivo è vietato sul territorio nazionale; cinque stranieri, tra cui due indiani, un albanese, un marocchino ed un algerino, sono stati denunciati per violazione degli obblighi inerenti il soggiorno, poiché risultati clandestini sul territorio nazionale.

Furto aggravato l’accusa nei confronti di un uomo e una donna rintracciati dai carabinieri subito dopo aver rubato un portafogli contenente 1800 euro ad un 72enne, e guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti quella nei confronti di un’altra persona sorpresa alla guida del proprio veicolo sotto l’effetto di cocaina.

Altre due persone, poi sono state denunciate per guida senza patente e un cittadino indiano per guida senza patente e uso di atto falso, poiché sorpreso alla guida del proprio veicolo sprovvisto di patente in quanto mai conseguita ed in possesso di un permesso internazionale di guida risultato contraffatto. 
Infine due giovani sono stati segnalati per condotte integranti illeciti amministrativi in materia di stupefacenti poiché trovati in possesso rispettivamente di gr. 3 e gr. 0,8 di hashish.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: la curva non scende, 244 nuovi casi in provincia. Altri 3 decessi

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento