rotate-mobile
Cronaca Sabaudia

Abbandono di rifiuti, litorale di Sabaudia al setaccio: polizia locale al lavoro insieme al sindaco

Diverse le trasgressioni e le irregolarità riscontrate e sanzionate sul lungomare

Lungomare di Sabaudia al setaccio contro l'abbandono di rifiuti e per garantire la sicurezza stradale. Questa mattina il sindaco Giada Gervasi e i consiglieri Riccardi e Minervini, insieme alla polizia locale, hanno ispezionando il lido, riscontrando diverse irregolarità e trasgressioni da parte di cittadini e turisti che si recano al mare.  

L’inciviltà e i furbetti sono all’ordine del giorno – commentano – Se noi tutti usassimo coscienza civica e buon senso non sarebbero necessarie simili indagini tantomeno le sanzioni amministrative. Abbiamo la fortuna di vivere in un luogo invidiato da molti, ma questo va mantenuto inalterato e soprattutto tutelato, anche con i piccoli gesti quotidiani come evitare di gettare carte dalle auto in corsa o lasciare rifiuti post scampagnata sulle dune o in spiaggia. L’appello lo rivolgiamo ai cittadini ma anche ai tanti turisti che felicemente ospitiamo. Ringraziamo gli agenti della polizia locale per il supporto garantito e il lavoro svolto”.

Il Comune precisa che, in merito all’abbandono di rifiuti, è stata richiesta alla ditta Sangalli, che gestisce il servizio di raccolta rifiuti, l’implementazione dei cestini su tutto il territorio comunale.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abbandono di rifiuti, litorale di Sabaudia al setaccio: polizia locale al lavoro insieme al sindaco

LatinaToday è in caricamento