Cronaca

Controlli del Nas sull’isola di Ponza, sequestrati 20 chili di pesce non tracciato

Attività a tappeto da parte dei militari su tutta l’isola pontina. Elevate anche multe per un totale di varie migliaia di euro per problematiche igienico/sanitarie

Controlli serrati e ispezioni da parte dei carabinieri del Nas sull’isola di Ponza, d’estate meta di vacanze di tantissimi turisti. Le attività hanno portato all’ingente sequestro di pesce e multe per migliaia di euro.

Le ispezioni da quanto si apprende hanno interessato anche il punto di primo soccorso sull’isolo, il centro dialisi e le due farmacie. 

Ma in particolare attenzione si è concentrata sul settore alimentare. Controlli sono stati eseguiti in una pasticceria, in un supermercato e sei ristoranti. 

In totale sono stati sequestrati 20 chili di pesce non tracciato ed elevate contravvenzioni per un totale di varie migliaia di euro per problematiche igienico/sanitarie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli del Nas sull’isola di Ponza, sequestrati 20 chili di pesce non tracciato

LatinaToday è in caricamento