Controlli in un caseificio a Sezze, riscontrate irregolarità. Attività sospesa

Le verifiche dei carabinieri che hanno riscontrato il deposito di alimenti in un locale non autorizzato. Multa di 1000 euro per l’attività

(foto d'archivio)

Controlli sono stati effettuati nella giornata di ieri da parte dei carabinieri in un caseificio artigianale a Sezze. 

Le verifiche condotte dai militari del gruppo Forestale di Latina, insieme ai colleghi della Tutela della salute e del lavoro e della Stazione di Latina Scalo. 

Nel corso dei controlli sono state riscontrate delle irregolarità che hanno portato ad una sanzione di 1000 euro per l’attività che, in particolare, “depositava alimenti in un locale non autorizzato”. 

Disposta anche la sospensione dell’attività di produzione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al lido di Latina: carabiniere si toglie la vita con un colpo di pistola

  • Il paziente piange, l'infermiera del reparto covid si ferma e lo rassicura. Lo scatto diventa virale

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Coronavirus Latina, altra impennata: 382 nuovi casi in provincia. Un decesso

  • Coronavirus Latina: in provincia sono 147 i nuovi casi. Altri tre decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento