Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Aprilia

Dal campo rom di Aprilia alla stazione Termini, 58 denunce durante i controlli

Tutti di età compresa tra i 18 e i 54 anni; in 27 sono stati denunciati molestie ai passeggeri in transito nello scalo ferroviario ai quali chiedevano insistentemente l’elemosina gli altri per inosservanza del foglio di via obbligatorio e furto

In 58 sono stati denunciati durante una serie di controlli da patte dei carabinieri alla stazione Termini: si tratta di cittadini di nazionalità romena tutti provenienti dal campo rom di Aprilia, tutti di età compresa tra i 18 e i 54 anni.

L’operazione dei militari della Compagnia Speciale di Roma che hanno attuato un massiccio piano nell'area del principale scalo ferroviario della Capitale deferendo le 58 persone con varie accuse, tra cui inosservanza del foglio di via obbligatorio, molestie e furto.

Per 30 di loro, infatti, è scattata la denuncia per inosservanza del foglio di via obbligatorio dal Comune di Roma dopo essere stati rintracciati all’interno o nei pressi della stazione ‘Termini’, mentre altri 27 sono accusati di molestie ai passeggeri in transito nello scalo ferroviario ai quali, nei pressi delle biglietterie automatiche e delle banchine, chiedevano insistentemente l’elemosina.

Una 43enne, infine, è stata denunciata per aver rubato due profumi del valore di 190 euro da un negozio all’interno dello scalo Termini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal campo rom di Aprilia alla stazione Termini, 58 denunce durante i controlli

LatinaToday è in caricamento