Controlli sulla caccia dei carabinieri forestali: sanzioni, denuncia e sequestro di un fucile

I controlli della stazione forestale sono scattati a Terracina, concentrati soprattutto nelle zone in cui si sono verificati incendi nei mesi scorsi

Controlli sul territorio da parte dei carabinieri della stazione forestale di Terracina contro la caccia al cinchiale. Gli accertamenti hanno consentito di scoprire che in qualche caso erano state disattese le più elementari norme previste in materia. 

Nell'ambito di un solo controllo sono state elevate oltre 25 sanzioni amministrative per un importo complessivo di 2.800 euro. Altri controlli sono stati effettuati nelle aree vicine alle zone distrutte dal fuoco, e anche in questo caso sono state elevate altre quattro sanzioni amministrative, un sequestro di fucile, di diversa selvaggina e di un richiamo elettronico. Una persona è stata denunciata all'autorità giudiziaria per violazione delle norme per la protezione della fauna selvatica e per il prelievo venatorio.

L’attività di vigilanza continuerà costantemente per verificare il rispetto della normativa di settore nelle diverse aree percorse dal fuoco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, contagi in risalita: 180 casi e ancora quattro decessi in provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento