Cisterna: territorio al setaccio, controlli straordinari di polizia, carabinieri e guardia di finanza

Le verifiche congiunte delle forze dell'ordine si sono concentrate negli esercizi commerciali, alla stazione, nelle zone più frequentate della cittadina e nelle aree periferiche

Controlli straordinari e congiunti, a Cisterna, da parte delle pattuglie della polizia di Stato, carabinieri e Guardia di finanza, finalizzati al contrasto del degrado urbano e dei reati predatori.

Alle 19 di ieri, in Piazza Viola, si sono concentrate le pattuglie delle forze dell’ordine. Controllati  tre esercizi commerciali e alcuni giovani che di solito stazionano in zona. Le pattuglie si sono poi spostate, nel corso della serata, per eseguire ulteriori accertamenti nei pressi della stazione ferroviaria dove era stata segnalata la presenza di cittadini extracomunitari dediti all’uso di alcol. Intorno alle 20, nel momento di maggior afflusso di utenti che tornavano dalla Capitale, si è proceduto a controllare  persone sospette.  

Altri controlli sono stati poi effettuati in due locali periferici e in una pizzeria, dove la Guardia di Finanza ha proceduto anche ad accertamenti di carattere fiscale. Infine sono stati controllati due negozi di generi alimentari frequentati da stranieri. Per uno, gestito da un cittadino indiano, non sono state riscontrate anomalie, mentre per un locale di proprietà di cittadino nigeriano, sono state riscontrate numerose irregolarità amministrative e soprattutto di carattere igienico sanitario.

Verso le 22 tutte le pattuglie delle forze di polizia si sono poi concentrate nelle aree periferiche della cittadina per un’azione di controllo e prevenzione mirata ai furti nelle abitazioni isolate nelle campagne. Il bilancio è di sei esercizi commerciali controllati, 32 cittadini stranieri e altri 36 italiani identificati; sette auto fermate; tre controlli a persone sottoposte agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Tamponi in farmacia, dove farli a Latina e provincia. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
LatinaToday è in caricamento