Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Cori

Cori, litiga con il padre e si allontana con il suo fucile e le munizioni: arrestato

I fatti risalgono al pomeriggio del 22 luglio. Dopo la segnalazione sono scattate immediatamente le ricerche sul territorio comunale

E' stato arrestato per detenzione illegale di armi un uomo di 45 anni di Cori che ieri, 22 luglio, ha scatenato il panico in paese dopo essersi allontanato da casa con un fucile. Secondo la ricostruzione dei familiari e dei carabinieri, l'uomo aveva avuto una lite con il padre 79enne e poi era andato via da casa sottraendo all'anziano un fucile calibro 13, sei cartucce calibro 12 e una calibro 20 e tre coltelli a serramanico. 

Dopo l'allarme alla sala operativa del 112 i carabinieri della stazione locale hanno avviato le ricerche e sono riusciti a rintracciarlo in serata. Sono state recuperate e sottoposte a sequestro tutte le armi e le munizioni trafugate e i militari, in via cautelativa, hanno proceduto anche al sequestro di altre armi detenute legalmente dal 79enne.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cori, litiga con il padre e si allontana con il suo fucile e le munizioni: arrestato

LatinaToday è in caricamento