Cronaca

Padre e figlio dispersi nei boschi: ritrovati e salvati nella notte

Si erano persi tra Cori e Segni, tra le province di Latina e Frosinone. Sul posto vigili del fuoco e soccorso alpino

Sono stati ritrovati nel corso della notte padre e figlio di 5 anni che si erano persi nei boschi tra Segni, Cori e Roccamassima, tra le province di Roma e Latina, in località Monte Lupone.

A segnalare la scomparsa è stata una donna di Salerno che ha riferito ai carabinieri di aver perso i contatti con il marito e il figlio che si erano addentrati tra le montagne. E' scattata quindi l'attività di ricerca, diretta dalla Prefettura di Roma, che ha coinvolto numerosi uomini dei vigili del fuoco, dei carabinieri, della protezione civile e del soccorso alpino che, senza sosta, si sono prodigati nelle operazioni. Alle ricerche hanno contribuito anche i carabinieri della stazione di Cori: un militare e un volontario del posto, che conosceva molto bene i luoghi e i sentieri più impervi, si sono addentrati nel bosco, in località Fossitella, nel comune di Roccamassima. 

Il trascorrere delle ore, l'arrivo della sera e le basse temperature, oltre all'improvvisa perdita di contatti telefonici con l'uomo hanno fatto temere il peggio. Ma in piena notte e dopo molte ore di ricerca, è arrivato il lieto fine. Le squadre sono riuscite ad individuare padre e figlio, infreddoliti e terrorizzati, riuscendo a metterli in salvo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Padre e figlio dispersi nei boschi: ritrovati e salvati nella notte

LatinaToday è in caricamento