Minturno, fermato in auto: andava al lavoro. Ma si scopre che percepiva la disoccupazione

Un uomo denunciato per falsità ideologica e indebita percezione di erogazioni dello Stato

Era stato fermato dai carabinieri a Scauri il 24 aprile. Era a bordo di un'auto appartenente a una società privata di vigilanza e all'atto del controllo ha dichiarato di lavorare per conto dell'azienda ma non è stato in grado di fornire nessun documento che lo provasse. 

I militari hanno effettuato specifici accertamenti e hanno scoperto che il soggetto, un uomo di 47enne del posto, aveva percepito dal mese di marzo l'indennità di disoccupazione. L'uomo è stato quindi denunciato per false dichiarazioni presentate all'Inps e sanzionato per indebita percezione di erogazioni da parte dello Stato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus Latina, nuovo record: 209 contagi e due morti. I casi sono in 22 Comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento