menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto di GenovaToday)

(foto di GenovaToday)

Tragedia di Genova: anche Terracina, Aprilia e Formia partecipano al lutto nazionale

Bandiere a mezz’asta o listate a lutto per tutta la giornata a Terracina. L’invito dell’Amministrazione di Aprilia ad osservare un minuto di silenzio all'inizio delle esequie. Ordinanza del Comune a Formia

Come quella di Latina, anche l’Amministrazione comunale di Terracina aderisce alla giornata di lutto nazionale proclamata dal Governo Italiano in memoria delle vittime del crollo del Ponte Morandi di Genova. 

“Si invitano pertanto gli uffici e le attività commerciali della città - scrive il Comune di Terracina in una nota - ad osservare un minuto di raccoglimento in occasione dell’orario di inizio dei funerali di Stato delle vittime, previsto per domani, sabato 18 agosto 2018, alle ore 11.30. 

Per tutta la giornata di domani, inoltre, si comunica che le bandiere nazionali saranno poste a mezz’asta o listate a lutto”.

Tragedia di Genova: gli aggiornamenti 

Cordoglio ad Aprilia

Anche l''Amministrazione comunale di Aprilia "partecipa al dolore della città di Genova per le vittime del crollo del Ponte Morandi e si unisce al lutto nazionale proclamato per la giornata di domani 18 agosto". L'invito alla cittadinanza è di "manifestare il proprio cordoglio interrompendo le attività lavorative e di svago e osservando un minuto di silenzio alle ore 11.00 in corrispondenza dell'inizio delle esequie delle vittime dell'immane tragedia che ha colpito il capoluogo ligure il 14 agosto". Le campane delle chiese di Aprilia suoneranno un ritocco  per dare avvio al minuto di silenzio. 

L'ordinanza a Formia 

Un’ordinanza è stata emessa nella giornata di oggi poi dal Comune di Formia. In occasione della giornata di lutto nazionale proclamata per sabato 18 agosto dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e dei funerali di Stato che si svolgeranno alle 11.30, l’Amministrazione ordina “la sospensione delle attività ricettive e di intrattenimento” durante il corso delle esequie e fino alle 15.

L’invito poi è a tutti i “cttadini, le istituzioni pubbliche, le organizzazione sociali, culturali ed i titolari di attività private di ogni genere a manifestare il proprio cordoglio nelle forme ritenute più opportune”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento