LETTORI – Degrado e rifiuti sui marciapiedi lungo via Tasso a Latina

La denuncia di un nostro lettore che ci ha inviato la foto e messo in luce lo stato di degrado che i residenti della zona alle spalle del tribunale sono costretti a vivere

Lo stato di via Tasso a Latina

L’attenzione sullo stato di degrado a due passi dal centro a Latina viene posta da un nostro lettore.

Purtroppo la situazione che vedete ritratta nella foto e che ci è stata inviata dal nostro utente non è la sola in tutto il capoluogo pontino.

Siamo su via Tasso, all’incrocio con via Monti, alle spalle del tribunale, e qui sembra che la gente "si senta in diritto di gettare per terra e sui marciapiedi qualsiasi tipo di rifiuto abbandonando passeggini, mobili, giocattoli e quant’altro".

Come ci racconta il nostro utente, non è la prima volta che i residenti della zona, ormai esasperati, sono costretti a convivere con un simile spettacolo, esempio di inciviltà.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Qui in basso un'altra foto inviataci da un'utente che ritrae invece "via Ufente (strada che costeggia il famoso grattacielo) simbolo di modernità e slancio imprenditoriale. Un opera inserita in un contesto assolutamente degradato e senza opere urbanistiche di viabilità ordinata e razionale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sperlonga, tromba d'aria si abbatte sul litorale: danni agli stabilimenti

  • Sermoneta, dolore per la scomparsa della 17enne Angela. I suoi organi salveranno 5 vite

  • Presi con 22 chili di cocaina nel camion della frutta: "Non sapevamo nulla"

  • Lutto nell'Arma: stroncato da un malore un luogotenente dei carabinieri del Nas di Latina

  • Coronavirus: in provincia nessun nuovo caso, 11 pazienti nel Lazio e un decesso

  • Aggressione sulla pista ciclabile, l'arrestato al giudice: "Le ragazze mi avevano rubato il telefono"

Torna su
LatinaToday è in caricamento