rotate-mobile
Cronaca

Delfino morto spiaggiato al Lido dei Pini, sul corpo segni di morso di uno squalo

Il rinvenimento sul lungomare nella zona al confine tra Anzio ed Ardea

Un delfino morto spiaggiato è stato rinvenuto sul lungomare al Lido dei Pini, fra Ardea ed Anzio.

E’ accaduto nel pomeriggio di giovedì 2 luglio nei pressi dello stabilimento Ranocchio. Da quanto si apprende si tratta di un esemplare di Stenella Striata, lungo 2 metri.

Il delfino, al momento del rinvenimento sulla spiaggia in riva al mare, si presentava in stato di decomposizione e aveva delle ferite ricollegabili a morsi di squalo. Scattata l’allerta alla Guardia Costiera di Torvajanica, i militari sono subito intervenuti sul posto insieme anche agli agenti della polizia locale di Ardea e al veterinario.

Con questo caso, il numero dei delfini spiaggiati lungo le coste laziali sale a 11, un dato che rispecchia quello degli altri anni. Lo scorso lunedì 29 giugno a  Focene erano stati trovati altri due delfini morti sulla spiaggia.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Delfino morto spiaggiato al Lido dei Pini, sul corpo segni di morso di uno squalo

LatinaToday è in caricamento