Ospita una donna in casa e poi abusa di lei, denunciato per violenza sessuale

La richiesta di aiuto era arrivata sulla pagina Facebook della Questura di Latina da parte della figlia della vittima che non aveva più notizie di sua madre, arrivata in Italia per una vacanza dopo aver conosciuto un uomo su un sito di incontri

Un uomo di 71 anni, originario della Campania, è stato denunciato a Castelforte per violenza sessuale. La segnalazione era arrivata attraverso la pagina Facebook della Questura di Latina, inserita da una giovane ragazza colombiana, preoccupata per la madre che era in vacanza in Italia e della quale da giorni non aveva più notizie. La ragazza aveva poi fornito alcune indicazioni su dove trovare la donna e su un uomo che l’aveva ospitata in casa e aveva cominciato a infliggerle soprusi verbali e fisici. Ad avviare le indagini è stato il commissariato di polizia di Formia che ha individuato l’abitazione in un complesso residenziale di Castelforte.

Arrivati sul posto di notte, gli agenti hanno trovato la casa completamente chiusa e apparentemente vuota. L’auto del proprietario era però regolarmente parcheggiata sotto il condominio e la cosa ha spinto gli uomini del commissariato ad approfondire gli accertamenti. Dopo diverso tempo la porta è stata aperta da una donna in stato confusionale e spaventata che ha chiesto aiuto. All’interno c’era anche un uomo che ha accolto i poliziotti senza opporre resistenza ma ha cercato di minimizzare l’accaduto

Effettuata un’ispezione dell’appartamento ed acquisite informazioni utili da alcuni vicini di casa, la donna, colombiana di 59 anni, è stata condotta in ospedale civile di Formia. Più tardi, negli uffici del commissariato, dopo essere stata rassicurata, ha ricostruito la vicenda e ha raccontato di essersi avventurata in un viaggio in Italia a seguito di un invito ricevuto da una persona conosciuta tramite un sito internet di incontri “Columbia Cupid”. Attraverso il sito aveva conosciuto un uomo italiano con il quale aveva iniziato a comunicare ogni giorno e che l’aveva invitata a venire in Italia, ospite a casa sua, per potersi conoscere meglio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La donna ha affermato di aver ricevuto però varie aggressioni verbali violente e di aver avuto dei rapporti inizialmente consenzienti, che poi sono degenerati in violenza da parte dell’uomo. Alla presenza di funzionari del Consolato della Colombia a Roma, la vicenda è stata completamente ricostruita e l’uomo, un pensionato con qualche precedente di polizia, è stato deferito all’autorità giudiziaria di Cassino. La donna invece è stata messa in contatto con un centro antiviolenza, per avere l’assistenza prevista per legge.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni amministrative 2020, i risultati: è ballottaggio a Fondi e Terracina

  • Elezioni a Fondi 2020: è ballottaggio tra Maschietto e Parisella

  • Elezioni a Terracina 2020: è ballottaggio tra Roberta Tintari e Valentino Giuliani

  • Coronavirus Latina, nuovo picco di contagi: altri 30 positivi in provincia

  • Coronavirus, 195 casi nel Lazio e tre morti. In provincia dati in flessione dopo il picco

  • Coronavirus Lazio, 197 nuovi casi e un decesso. In terapia intensiva ci sono ancora 22 persone

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento