Terreno trasformato in discarica abusiva a San Felice Circeo, sequestrato

L’operazione della guardia di finanza; sigilli al terreno di circa 3mila metri quadrati. Denunciato il proprietario che, da preso preso di mira dalle fiamme gialle per spaccio, è stato anche trovato in possesso di cocaina

Un terreno di circa 3mila metri quadrati, privo di sistema di raccolta delle acque, trasformato in una vera e propria discarica abusiva.

E’ la scoperta fatta a San Felice Circeo dalla guardia di finanza, nell’ambito di specifici servizi in materia ambientale con l’ausilio della Sezione Aerea di Pratica di Mare, che ha rinvenuto e fotografato in formato digitale il terreno. 

L’area era stata trasformata a discarica abusiva di veicoli, rottami d’auto, scooter, rifiuti speciali quali pneumatici, contenitori con olio motore esausto, batterie ed altri materiali speciali in violazione delle norme in materia ambientale.

Il proprietario del terreno, un 50enne di San Felice Circeo, da tempo finito nel mirino delle fiamme gialle della compagnia di Terracina e della brigata di Sabaudia per spaccio di sostanze stupefacenti, al termine della perquisizione personale, eseguita anche con l’ausilio dell’unità cinofila di Formia, è stato trovato in possesso di 3 grammi di cocaina.

La successiva perquisizione dell’abitazione del soggetto ha permesso anche di sequestrare tre bilancini di precisione, bustine idonee al confezionamento della sostanza stupefacente, 32 cartucce calibro 12, una carabina ad aria compressa priva del calcio e un coltello con lama di circa 10,5 cm, nonostante fosse già stato colpito da divieto di detenzione di armi, munizioni e materiale esplodente.

Denunciato il 50enne per la rimessa illegale e pericolosa per l’ambiente e per violazione all’art. 73, comma 5, del d.p.r. n. 309/1990.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: la curva non scende, 244 nuovi casi in provincia. Altri 3 decessi

  • Coronavirus, la curva continua a salire: altri 236 casi, ancora sette morti in 24 ore

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, racconto dal reparto dei pazienti gravi: "Covid contagiosissimo e pericoloso. L'età si abbassa"

Torna su
LatinaToday è in caricamento