Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Aprilia

Dà in escandescenze al pronto soccorso e si barrica in una stanza con un’infermiera: denunciato

Attimi di paura nell'ospedale di Aprilia dove il 36enne ha creato il panico dando in escandescenza: dopo urli e minacce ha spintonato un'infermiera chiudendosi con lei in uno stanzino del triage. Sul posto i carabinieri per riportare la calma

Momenti di paura ieri nell’ospedale di Aprila dove un uomo ha creato il panico dando in escandescenza nel pronto soccorso. Riportata la calma e accompagnato in caserma dai carabinieri, il 36enne è stato denunciato.

Secondo quanto ricostruito dai militari, infatti. l’uomo, sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, si è recato presso la clinica di Aprilia e, dopo aver urlato e lanciato minacce, ha spintonato un’infermiera chiudendosi con lei in uno stanzino del triage.

Solo l’arrivo dei carabinieri ha permesso di riportare la calma; l’uomo, infatti, è stato immobilizzato e portato in caserme per i successivi accertamenti. Poi è stato denunciato per resistenza ad un pubblico ufficiale, interruzione di un ufficio o servizio pubblico o di un servizio di pubblica necessità, lesione personale aggravata e danneggiamento aggravato.

La successiva perquisizione domiciliare nella sua ha permesso poi di rinvenire anche 2,5 grammi di marijuana; per questo è stato segnalato alla Prefettura per condotte integranti illeciti amministrativi in materia di stupefacenti.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dà in escandescenze al pronto soccorso e si barrica in una stanza con un’infermiera: denunciato

LatinaToday è in caricamento