"Estate sicura", il bilancio dei controlli: denunce e multe a Latina e nel sud pontino

E' proseguito per tutta la settimana il servizio straordinario di controllo del territorio da parte della polizia. Sei le denunce tra Gaeta e Formia, una a Latina. In totale quasi 350 persone identificate

Durante la settimana  che si è appena conclusa è proseguita la sistematica attività di prevenzione e  di contrasto alla criminalità condotta dalla Polizia di Stato, sia nella quotidiana azione di controllo del territorio ad ampio raggio svolta dalla Squadra Volante, sia nell'ambito del progetto “Estate sicura”. I servizi straordinari di controllo del territorio che hanno interessato l’intero territorio provinciale e in particolare le zone a sud del capoluogo pontino, ritenute più critiche anche per l’elevato flusso di turisti.

LE DENUNCE. I servizi in questione, sul fronte dell’attività di contrasto al crimine diffuso, hanno consentito di trarre in arresto a Latina una donna di 38 anni per evasione. Avrebbe dovuto trovarsi ai domiciliari nella sua abitazione di Cisterna e invece si trovava in un hotel sul lungomare. Nell’ambito della stessa operazione, inoltre, 5 persone sono state deferite in stato di libertà alla competente autorità giudiziaria. A Gaeta gli uomini del locale commissariato hanno denunciato un cittadino romeno per furto, un uomo di 62 anni per violenza e minaccia a pubblico ufficiale e un 32enne per truffa. A Formia una denuncia è invece scattata a carico di uomo del luogo per il reato di lesioni e di un 55enne per violenza, minacce e resistenza a pubblico ufficiale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IL BILANCIO. Sono stati inoltre sottoposti ad accurati accertamenti tre esercizi commerciali ed è stata verificata l’osservanza delle prescrizione di legge da parte di 250 persone che erano sottoposte ai domiciliari o alla sorveglianza speciale. Sono state complessivamente 349 le persone idntificate, 186 i veicoli fermati, 15 i posti di controllo, 39 le multe per violazioni al Codice della strada, due i veicoli sequestrati e due patenti di guida ritirate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

  • Operazione Dirty Glass: chi è Natan Altomare, "soggetto scaltro e pericoloso"

  • Coronavirus Latina, nuovo picco di contagi: altri 30 positivi in provincia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento