rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Cronaca Latina Lido

Dopo il fegato altro rinvenimento in mare, l’ipotesi di un rene. Accertamenti in corso

Questa mattina la seconda scoperta in poche ore. Risposte importanti circa l’origine dei due organi scoperti nella zona di Foce Verde potrebbero arrivare dagli esami del medico legale

Dopo quello che è sembrato essere un fegato, dalle acque del mare del lido di Latina è spuntato un altro organo, forse un rene. La scoperta è stata fatta questa mattina nella zona di Foce Verde a non molta distanza dal punto dove è stato fatto il primo rinvenimento. 

Ma andiamo con ordine. Il primo allarme è scattato nel pomeriggio di ieri quando una bagnante, in acqua insieme ad una colonia di bambini, ha notato qualcosa di strano mente stava facendo il bagno in mare, nei pressi di uno stabilimento. Subito è stata allertata la Capitaneria di Porto e, da un prima analisi, il materiale organico rinvenuto è sembrato essere un fegato. Subito sul posto i militari della Guardia Costiera del presidio estivo di Rio Martino hanno provveduto a recuperare l’organo e al sequestro probatorio allertando la Procura che sulla vicenda ha aperto un’inchiesta. 

Un nuovo allarme è scattato questa mattina quando sempre nella zona di Foce Verde, vicino agli scogli, la donna e la stessa colonia hanno notato qualcosa di strano in acqua allertando nuovamente la Capitaneria di Porto. L’ipotesi è che l’organo rinvenuto oggi possa essere appunto un rene, ma sono in corso ulteriori analisi per confermarne la natura. Di nuovo questa mattina è stata eseguita la stessa procedura e ora per vederci chiaro verrà incaricato il medico legale di effettuare accertamenti ed esami sul materiale rinvenuto che è stato inviato al laboratorio di Tor Vergata. Di fondamentale importanza è infatti chiarire la provenienza dei due organi che, come sottolineano dalla Capitaneria di Porto, non si esclude possano essere di origine animale e come possano essere finiti in mare. Si attendono dunque i risultati degli esami per cercare di fare luce sul mistero.  
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo il fegato altro rinvenimento in mare, l’ipotesi di un rene. Accertamenti in corso

LatinaToday è in caricamento