Fondi, fermato in auto ingrana la retromarcia e rischia di investire i carabinieri

L'uomo cercava di sfuggire al controllo. Nell'abitacolo nascondeva un bastone

Porto di armi e oggetti atti ad offendere e resistenza a pubblico ufficiale. Un 32enne di nazionalità rumena è stato denunciato a Fondi dai carabinieri della tenenza locale. Durante un normale servizio di controllo dei militari sulla circolazione stradale, l'uomo ha fermato la corsa della propria auto e ha ingranato improvvisamente la retromarcia allontanandosi e mettendo a repentaglio, con la manovra azzardata, la sicurezza dei carabinieri e quella degli altri automobilisti. 

Il conducente è stato inseguito dai militari e poi bloccato. Perquisito, è stato trovato in possesso di un bastone di legno della lunghezza di circa 53 centimetri, che è stato sottoposto a sequestro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina, 227 i contagiati in provincia. Nel Lazio 173 casi positivi in un giorno

  • Coronavirus Latina: 237 contagi in provincia, 195 casi positivi in più nel Lazio in un giorno

  • Coronavirus, è morto il Paziente 1 di Fondi: era uno dei partecipanti alla festa di Carnevale

  • Coronavirus Latina: 193 i casi positivi nella provincia pontina, 1540 in tutto il Lazio

  • Coronavirus Latina: 163 i contagi in provincia. Nel Lazio 1190 i casi positivi totali

  • Coronavirus Fondi: il termoscanner individua un positivo al Mof, 140 screening su casi sospetti

Torna su
LatinaToday è in caricamento