menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fondi, bruciava rifiuti speciali e non, 42enne arrestato dai carabinieri forestali

L'uomo aveva gettato tra le fiamme oggetti in plastica, vecchi materassi e oggetti di vario genere

Stava bruciando rifiuti di ogni genere, compresa plastica e rifiuti classificati come speciali, ma grazie ad una segnalazione è stato arrestato dai carabinieri della stazione forestale di Itri.

E’ accaduto nella tarda mattina di oggi quando è stata notata una intensa colonna di fumo acre proveniente da via Tirozzo a Fondi. I militari intervenuti sul posto hanno dunque scoperto che un 42enne di nazionalità rumena residente a Itri aveva acceso un fuoco dove stava bruciando rifiuti di diverso genere, speciali e non: tra le fiamme c’erano infatti materiale plastico, materassi e numerose suppellettili. L’uomo, anche alla luce dell’inasprimento delle pene per chi commette questo genere di reato e per i suoi precedenti penali, è stato quindi arrestato e portato in carcere dove sarà interrogato nelle prossime ore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, nuovi casi di variante inglese: focolaio a Latina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento