Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Cultura, dalla Regione i fondi per biblioteche, archivi e musei

L'assessore Lidia Rivera: "Sono luoghi fondamentali per la crescita culturale e spesso anche fonte di attrazione turistica e di valorizzazione del nostro territorio"

La Giunta Zingaretti ha approvato il piano annuale 2014 per i beni e servizi culturali (biblioteche, archivi e musei) relativo alle province del Lazio e al Comune di Roma.

Le risorse – spiega l’assessore alla Cultura e Politiche giovanili, Lidia Ravera - sono state accresciute di 2 milioni di euro dagli stanziamenti del bilancio 2014, rispetto alla programmazione pluriennale precedente a testimonianza dell’impegno che questa giunta condivide sul fronte dello sviluppo e del rilancio dell’intero sistema culturale regionale”.

“Biblioteche, musei e archivi storici – continua l’assessore - sono fondamentali per la crescita culturale e spesso anche fonte di attrazione turistica e di valorizzazione del nostro territorio. Sono luoghi necessari a cui va il nostro impegno e la nostra attenzione perché in molti casi sono l’unico punto di riferimento culturale per le comunità locali e motore di attività che vanno anche oltre la loro funzione specifica”.

Gli importi sono stati così distribuiti:

- 1milione 325mila euro per il funzionamento, lo sviluppo, gli allestimenti delle biblioteche, musei e archivi; per la formazione e aggiornamento degli addetti ai servizi culturali. Questa la ripartizione: alla Provincia di Frosinone sono stati destinati 196.955 euro; alla Provincia di Latina 151.197 euro; alla Provincia di Rieti 119.166 euro; alla Provincia di Roma 366.736 euro e alla Provincia di Viterbo 159.963 euro. A Roma capitale andranno 198.750 euro.

I fondi comprendono anche le risorse, pari a.132.500 euro, per il marchio di qualità che viene attribuito a quelle strutture museali e bibliotecarie con caratteristiche tali da configurarsi quali centri di eccellenza.

- 1 milione.925mila euro per costruzione, ristrutturazione e conservazioni delle sedi di musei, biblioteche e archivi. Alla Provincia di Frosinone andranno 348.757 euro; alla Provincia di Latina 231.615 euro; alla Provincia di Rieti 212.722 euro; alla Provincia di Roma 711.742 euro; alla Provincia di Viterbo 227.360 euro e a Roma Capitale 192.500 euro.

I fondi fanno fronte alle domande pervenute alle Province lo scorso 30 giugno 2013. Scadenza che si rinnova il 30 giugno di ogni anno.

A queste risorse si aggiungono 350.000 mila euro per interventi di ampliamento e/o manutenzione delle sedi di servizi culturali, e altri 350.000mila euro per azioni di educazione al patrimonio culturale in archivi storici e musei, e per la tutela del patrimonio librario, oggetto di bandi imminenti.

Infine, sono previsti 350.000mila euro per coprire le spese di gestione del Polo bibliotecario regionale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cultura, dalla Regione i fondi per biblioteche, archivi e musei

LatinaToday è in caricamento