rotate-mobile
Domenica, 7 Agosto 2022
Cronaca Fondi

Fondi: propone sesso ad un 26enne, al rifiuto minaccia di denunciarlo per violenza sessuale

Aveva minacciato il ragazzo per ottenere 30 euro. Arrestata per tentata estorsione ed inosservanza al foglio di via obbligatorio

Una donna di 34 anni è stata arrestata ieri pomeriggio, 22 febbraio, dai carabinieri a Fondi nella flagranza del reato di tentata estorsione ed inosservanza al foglio di via obbligatorio. 

La 34enne, originaria della Romania ma domiciliata a Roma presso il campo nomadi di villa Bonelli, secondo quanto accertato dai militari, dopo essersi recata a Fondi, in violazione al foglio di via obbligatorio per anni tre emesso nei suoi confronti dalla Questura di Latina, aveva avvicinato un 26enne del posto proponendogli un rapporto sessuale dietro compenso. 

Al rifiuto del giovane, la ragazza lo ha minacciato di denunciarlo per violenza sessuale nel tentativo di ottenere 30 euro. 

Scoperta dai carabinieri è stata arrestata e temporaneamente ristretta in camera di sicurezza, in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fondi: propone sesso ad un 26enne, al rifiuto minaccia di denunciarlo per violenza sessuale

LatinaToday è in caricamento