rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca Formia

Rapinano un viaggiatore a bordo del treno e gli portano via il telefono: presi dalla polfer

Arrestati i due "ladri della ferrovia", individuati dagli agenti. L'episodio risale al giorno di Natale.

Hanno rapinato un viaggiatore del suo telefono mentre era a bordo di un treno regionale. La sera di Natale il personale della polizia ferroviaria di Formia ha arrestato due uomini, entrambi italiani, di 30 e 35 anni. I due, noti come "ladri operanti in ferrovia", approfittando della scarsa affluenza di viaggiatori sul treno regionale che era fermo alla stazione di Latina hanno adocchiato un ragazzo, si sono avvicinati, lo hanno minacciato con un bastone e costretto a consegnare un cellulare del valore di 1,300 euro.

Gli agenti della polfer, impegnati anche nei servizi di prevenzione e repressione dei reati di tipo predatorio, hanno avviato un'attività di indagine che ha permesso di acquisire informazioni utili a individuare i due soggetti, che sono stati notati nella stazione di Latina mentre scendevano da un treno regionale Napoli-Roma e salivano a bordo di un altro convoglio diretto in Campania. I loro movimenti non sono passati inosservati e così, una volta raggiunta la stazione di Formia, sono stati bloccati. Nel corso della perquisizione personale è stata rinvenuta la refurtiva, un Iphone 13 pro max, che poco prima era stata sottratta al viaggiatore. 

Di concerto con la procura della Repubblica di Cassino, si è proceduto all’ arresto quasi in flagranza. Entrambi avevano precedenti per reati analoghi, sempre perpetrati a bordo dei treni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinano un viaggiatore a bordo del treno e gli portano via il telefono: presi dalla polfer

LatinaToday è in caricamento