Formia, rubano un cellulare a una studentessa a bordo del treno: arrestati tre minori

La polizia ferroviaria ha individuati il gruppo di giovanissimi alla stazione

Tre minorenni sono stati arrestati alla stazione di Formia da una pattuglia della polizia ferroviaria. Avevano rubato uno smartphone del valore di 1.000 euro. Il telefono era stato sottratto a una giovane studentessa che viaggiava a bordo in un treno regionale diretto a Formia. I tre minorenni, due di origine egiziane e uno di origine tunisina, con precedenti specifici per reati contro il patrimonio, sono stati individuati dagli uomini della Polfer che era stata immediatamente allertata a bordo del treno.

I tre ragazzi, sottoposti a un controllo, sono stati trovati in possesso del cellulare e di altri oggetti risultati rubati e sono stati dunque arrestati. Un quarto ragazzo, maggiorenne ma incensurato, che si trovava con loro al momento del furto, è stato invece denunciato a piede liberi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso al Senato, 30 posti da assistente parlamentare: come candidarsi

  • Maxi furto in gioielleria con la figlia: arrestata ladra seriale ricercata dalla polizia

  • In auto con 30 chili di droga: corriere fermato a Terracina e arrestato

  • Processo Arpalo, in una pen drive le prove del riciclaggio di denaro di Maietta e soci

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Preso con 30 chili di droga confessa al giudice: "La trasportavo per conto di altre persone"

Torna su
LatinaToday è in caricamento