Formia, rubano un cellulare a una studentessa a bordo del treno: arrestati tre minori

La polizia ferroviaria ha individuati il gruppo di giovanissimi alla stazione

Tre minorenni sono stati arrestati alla stazione di Formia da una pattuglia della polizia ferroviaria. Avevano rubato uno smartphone del valore di 1.000 euro. Il telefono era stato sottratto a una giovane studentessa che viaggiava a bordo in un treno regionale diretto a Formia. I tre minorenni, due di origine egiziane e uno di origine tunisina, con precedenti specifici per reati contro il patrimonio, sono stati individuati dagli uomini della Polfer che era stata immediatamente allertata a bordo del treno.

I tre ragazzi, sottoposti a un controllo, sono stati trovati in possesso del cellulare e di altri oggetti risultati rubati e sono stati dunque arrestati. Un quarto ragazzo, maggiorenne ma incensurato, che si trovava con loro al momento del furto, è stato invece denunciato a piede liberi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alla guida di una Smart a 145 km/h sulla Pontina: patente ritirata a un automobilista

  • Torna l’ora solare: lancette dell’orologio indietro, ecco quando spostarle

  • Infermiera caposala del Goretti rubava farmaci e ricette, condannata a due anni

  • Donna scomparsa da giorni a Doganella, l’appello dei familiari per ritrovarla

  • I “4 Ristoranti” di Alessandro Borghese sulla Riviera d’Ulisse: trionfa la Ricciola Saracena

  • Un uomo colto da infarto in strada: salvato da un medico e dal 118

Torna su
LatinaToday è in caricamento