rotate-mobile
Giovedì, 26 Gennaio 2023
Cronaca Formia

Maltrattamenti alla ex compagna: la vittima finisce in una struttura protetta

Per l'uomo, un 28enne di Formia, scatta il divieto di avvicinamento

Scatta il divieto di avvicinamento a carico di un 28enne residente a Formia, ritenuto responsabile di atti persecutori e maltrattamenti. Vittima è la sua ex compagna, costretta per le violenze e le aggressioni subite a rivolgersi alle forze dell'ordine e a lasciare l'abitazione per essere collocata in una struttura protetta. I carabinieri della compagnia di Formia, dopo la denuncia della donna, hanno ricostruito l'accaduto e trovato riscontri alla sua testimonianza. L'autorità giudiziaria di Cassino ha dunque disposto a carico dell'aggressore la misura cautelare, a cui hanno dato esecuzione i carabinieri. Il 28enne non potrà avvicinarsi alla vittima né ai luoghi da lei frequentati.

Nell'ambito di servizi di controllo del territorio, i militari della stazione di Scauri di Minturno hanno inoltre arrestato un 40enne del luogo in ottemperanza a un provvedimento del magistrato. L'uomo è accusato di aver ripetutamente violato la prescrizione imposte dalla detenzione domiciliare a cui era sottoposto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltrattamenti alla ex compagna: la vittima finisce in una struttura protetta

LatinaToday è in caricamento