Venerdì, 23 Luglio 2021
Cronaca

Frecce Tricolori: varato il piano della viabilità per il weekend del Terracina Air Show

Provvedimenti straordinari in occasione della manifestazione in programma il 23 e 24 settembre che richiamerà di visitatori e appassionati. Previsti sei aree parcheggio e un servizio navetta. Sindaco Procaccini: “Spettacolo straordinario e una festa per tutti”

E’ arrivato il week end del "Terracina Air Show". Un momento atteso in tutta la provincia di Latina che richiamerà a nella città sul litorale pontino centinaia di visitatori e appassionati. 

E’ stato varato dal Comune il piano che regola la viabilità in occasione della manifestazione in programma il 23 e 24 settembre. “Si tratta di un provvedimento caratterizzato contemporaneamente da rigidità, in particolar modo nella cosiddetta Zona di Rispetto, e da dinamiche di flessibilità valutabili a seconda delle situazioni di traffico che verranno regolate dal personale della Polizia Locale e dalle Forze dell'Ordine supportate dalla Protezione Civile e dai volontari che si occuperanno di fornire informazioni a cittadini e visitatori” spiega l’Amministrazione. 

Terracina Air Show - Levento

Come cambia la viabilità 

Queste le modalità e gli orari di applicazione dei provvedimenti: sabato 23 settembre, giorno delle prove delle Frecce Tricolori, dalle ore 12 alle ore 19, e domenica 24, giorno dello show vero e proprio, dalle ore 8 alle ore 20, tutto il lungomare Circe sarà completamente interdetto al traffico veicolare, escluse le biciclette, e alla sosta. Sarà invece una grande isola pedonale, interdetta anche alle biciclette, l'area centrale della manifestazione denominata Zona di Rispetto, tra il lungomare Circe e viale Europa da Via Calabria a via Toscana e include tutte le traverse afferenti quell'area. 

“Per particolari situazioni riguardanti i residenti si valuteranno al momento le esigenze caso per caso, mentre i portatori di disabilità motoria potranno accedere alle aree con divieto di transito previa esibizione del relativo permesso di cui sono già dotati. Sarà destinata per il parcheggio a tali veicoli una porzione del cortile della Pro Infantia fino ad esaurimento della stessa”. 

Sei aree parcheggio

Inoltre è stato allestito un piano di sei aree parcheggio tutte servite da un corposo servizio di navette che viaggeranno a ciclo continuo, dalle ore 10 alle ore 22 nella sola giornata di domenica 24 settembre, al costo di 1 euro a persona comprensivo del viaggio di andata e ritorno (si invita quindi a conservare con cura il titolo di viaggio che è unico per entrambe le corse). Questi i parcheggi di scambio previsti: a nord l'area del mercato settimanale, lo stadio Colavolpe e il Polo Trasporti (stazione ferroviaria di Terracina), a sud le aree sono Piazzale Marconi e Piazzale Stella Polare. Il sesto parcheggio di scambio è quello della stazione ferroviaria Monte San Biagio-Terracina Mare per chi viene da sud o sfrutta il treno come mezzo per arrivare a Terracina. Previste anche navette da piazza Quattro Novembre a Borgo Hermada e, con orario limitato 12-14 per l'andata e 19-21 per il ritorno, è stata predisposta una navetta dal piazzale del bar a La Fiora. Queste due ulteriori linee hanno nel piazzale XXV aprile (ex autolinee) il capolinea a Terracina.  

Sindaco Procaccini: “Spettacolo straordinario e una festa per tutti”

“Chiaramente sarà impossibile evitare disagi – afferma il sindaco Procaccini-, ma si è lavorato in fase di organizzazione e si lavorerà nel corso dell'evento per limitarli al massimo, fermo restando che un grande appuntamento come quello delle Frecce Tricolori richiama un enorme numero di appassionati e colloca Terracina in una posizione di notevole visibilità. È inoltre necessario considerare le nuove stringenti norme di sicurezza varate recentemente dal Ministero degli Interni. L'invito ai cittadini terracinesi in particolare– prosegue il primo cittadino - è quello di muoversi a piedi o in bicicletta, cogliendo l'occasione per godersi serenamente la città e lo spettacolo della Pattuglia Acrobatica Nazionale. Siamo certi che un atteggiamento positivo nei confronti di una piccola rinuncia alle comodità e di un po' di tolleranza verso qualche disagio allevierà i disagi stessi favorendo un momento di festa straordinaria per la città. Buon “Air Show Terracina” a tutti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frecce Tricolori: varato il piano della viabilità per il weekend del Terracina Air Show

LatinaToday è in caricamento