Cronaca Gaeta

Ruba gli incassi, arrestato panettiere a Gaeta: bottino da 10mila euro

Approfittando delle sue mansioni, l'uomo intascava i soldi dell'attività per cui lavorava; smascherato dai carabinieri che avevano fotocopiato alcune banconote è finito in manette

È caduto nella trappola e alla fine è stato smascherato; nella giornata di ieri i carabinieri del comando stazione di Gaeta hanno arrestato un cittadino di nazionalità egiziana che sottraeva parte degli incassi dell’attività per cui lavorava.

L’arresto è avvenuto a seguito di mirate indagini che hanno permesso di arrivare al panettiere che in maniera fraudolenta aveva sottratto una somma complessiva di circa 10mila euro.

I militari, infatti, avevano precedentemente fotocopiato e segnato alcune banconote poste nel registratore di cassa, banconote che poi sono state trovate in possesso del cittadino straniero; nel corso della successiva perquisizione domiciliare eseguita pressa la sua abitazione, inoltre, i carabinieri hanno anche recuperavano altro denaro ed assegni.

L’uomo  è stato trasferito in camera di sicurezza in attesa del rito direttissimo.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba gli incassi, arrestato panettiere a Gaeta: bottino da 10mila euro

LatinaToday è in caricamento