Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Ladri scatenati a Cisterna: rubati 45 chili di alluminio e tentato il furto di un’auto

Doppio arresto da parte dei carabinieri che in un pomeriggio sono intervenuti in due diverse circostanze: in manette in flagranza di reato un 44enne e un 60enne entrambi del posto

Ladri scatenati a Cisterna: due arresti in due diverse circostanze nel pomeriggio di lunedì 30 aprile da parte dei carabinieri della locale stazione. 

Rubati 45 chili di alluminio 

Intorno alle 16 i militari hanno arrestato un 44enne del posto che è stato sorpreso mentre si allontanava da uno stabile dismesso che ospitava un ex centro commerciale dove, grazie all’uso di arnesi da scasso, aveva portato via infissi per un peso complessivo di 45 chili di alluminio, restituiti poi al proprietario. 

Sorpreso a rubare un’auto

Poco più di un’ora dopo i carabinieri sono intervenuti nei pressi dell’area parcheggio della stazione ferroviaria dove hanno sorpreso un uomo di 60 anni mentre tentava di rubare un’auto in sosta. Per lui sono scattate le manette in flagranza per furto aggravato. 

Dopo l’arresto tutti e due gli uomini sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri scatenati a Cisterna: rubati 45 chili di alluminio e tentato il furto di un’auto

LatinaToday è in caricamento