Cronaca Aprilia

In fuga dagli agenti sull’auto rubata, finisce fuori strada. In manette

Scoperto al volante di una vettura poco prima trafugata a Roma, un giovane di 28 anni ha tentato di scappare ai carabinieri finendo contro una cabina di smistamento del gas-metano

Si è concluso con un incidente stradale l’inseguimento dei carabinieri nei confronti di un giovane sorpreso alla guida di una vettura appena rubata.

Fuggito dai militari perché responsabile del colpo avvenuto poco prima nella capitale, il ragazzo alla guida della vettura ha perso il controllo del mezzo andando fuori strada. Per lui, uscito illeso dall’impatto, sono scattate subito le manette per furto.

Il rocambolesco episodio, che fortunatamente si è concluso senza gravi conseguenze per tutti, è avvenuto nella giornata di ieri. Gli agenti della sezione Norm di Aprilia hanno scoperto in flagranza di reato un giovane di nazionalità albanese di 28 anni, in Italia senza fissa dimora e con un decreto di espulsione emesso dalla Questura di Roma sulle spalle.

Il ragazzo, che si era appena macchiato del reato di furto, è stato sorpreso dai carabinieri al volante proprio dell’auto appena rubata a Roma. Sentendosi ormai braccato ha tentato una disperata fuga; con i militari alle spalle e a causa del manto stradale ghiacciato, alla fine ha perso il controllo del veicolo interrompendo la sua corsa contro una cabina di smistamento del gas-metano, rimasta danneggiata.

Dopo l’arresto è stato tradotto presso la casa circondariale di Latina.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In fuga dagli agenti sull’auto rubata, finisce fuori strada. In manette

LatinaToday è in caricamento