Cronaca Terracina

Ladro in barca con un bottino da mille euro, arrestato a Terracina

Sorpreso dai carabinieri il 35enne è finito in manette in flagranza di reato; l'accusa è di furto. Dopo essere entrato nel natante è stato trovato con gli oggetti trafugati anocra in mano

Non più solo villette e appartamenti, negozi o ristoranti, ora anche le barche cadono nelle grinfie dei ladri che negli ultimi mesi stanno mettendo in ginocchio tutta la provincia pontina, da nord a sud, senza esitazioni.

Nella giornata di ieri a Terracina un uomo è finito in manette in flagranza di reato dopo essere stato scoperto mentre metteva a segno un furto all’interno di un’imbarcazione ormeggiata in una darsena.

L’operazione è stata condotta dai carabinieri del locale comando stazione; per il 35enne di origine romene l’accusa è di furto.

Al momento dell’arrivo dei militari all’approdo, infatti, l’uomo è stato sorpreso mentre ancora si trovava all’interno del natante.

In mano aveva alcuni degli oggetti di cui in maniera furtiva si era appropriato, per un bottino che si aggira intorno ai mille euro.

La refurtiva, dopo essere stata completamente recuperata è stata restituita al proprietario dell’imbarcazione mentre per il 35enne sono subito scattate le manette.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladro in barca con un bottino da mille euro, arrestato a Terracina

LatinaToday è in caricamento