rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Aprilia

Cellulare rubato nello spogliatoio di un centro sportivo: la polizia incastra due giovani

I fatti sono accaduti ad Orvieto; gli agenti hanno denunciato per ricettazione un ragazzo di 22 anni residente ad Aprilia e una 30enne di Perugia

Un giovane di 22 anni residente ad Aprilia è stato denunciato dalla polizia per ricettazione insieme ad una 30enne che invece vive a Perugia: i fatti sono avvenuti ad Orvieto e le indagini erano partite alla fine del giugno scorso quando una persona aveva denunciato alla polizia il furto del suo cellulare avvenuto negli spogliatoi del centro sportivo dove aveva lasciato il suo zaino; insieme al telefonino, erano spariti anche 45 euro.

Subito, come riporta TerniToday, erano partite le indagini tecniche da parte degli investigatori del Commissariato di Pubblica Sicurezza, coordinate dalla Procura di Terni; indagini che hanno permesso di accertare come il telefono fosse stato riattivato circa un mese dopo e per una settimana con un’altra scheda telefonica per poi venire utilizzato con un’altra scheda per un altro mese circa, prima di passare ad un’altra scheda ancora.

I poliziotti sono risaliti agli intestatari delle utenze telefoniche, che sono risultati essere due cittadini rumeni, il 22enne di Aprilia e la 30enne di Perugia, mentre il terzo intestatario è risultato non presente in banca dati. Per i due è scattata quindi la denuncia in stato di libertà per ricettazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cellulare rubato nello spogliatoio di un centro sportivo: la polizia incastra due giovani

LatinaToday è in caricamento