Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Aprilia

Furto da 150mila euro all’Agenzia Forestale Umbra, bottino ritrovato ad Aprilia

Fermato dai carabinieri un uomo di 41 anni trovato in possesso dell'ingente refurtiva portata via dall'Agenzia Forestale Umbria a Perugia lo scorso 30 gennaio. L'accusa per lui è di ricettazione

E’ stata ritrovata ad Aprilia la refurtiva, per un valore di circa 150mila euro, di un ingente furto messo a segno nei giorni scorsi presso Agenzia Forestale Umbria di Perugia.

L’operazione è dei carabinieri del nucleo operativo e radiomobile del reparto territoriale che hanno trovato il bottino all’interno dell’abitazione di un uomo di 41 anni di nazionalità romena.

Al termine della perquisizione domiciliare, infatti, sono stati scoperti: un escavatore, 20 motoseghe, 13 decespugliatori, 3 tagliaerba, 2 soffiatori e 4 taniche da 45 litri di carburante.

Tutto il materiale è stato posto sotto sequestro da parte dei carabinieri in attesa di essere restituito al responsabile del 1° compartimento dell’Agenzia Forestale Umbria. L’uomo, sottoposto a fermo di indiziato di delitto per il reato di ricettazione, è stato ristretto nel carcere di Latina a disposizione dell’autorità giudiziaria.

 furto_forestale_ricettazione-2 furto_forestale_ricettazione_2-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto da 150mila euro all’Agenzia Forestale Umbra, bottino ritrovato ad Aprilia

LatinaToday è in caricamento