Furto in hotel a Sabaudia, due arresti. Recuperata refurtiva da 20mila euro

In manette un uomo di 43 anni di Latina e sono di 53 anni di Velletri. Sorpresi poco dopo il colpo dai carabinieri: su un camion trasportavano porte in ferro, elettrodomestici ed utensili vari rubati poco prima

Sono stati fermati e arrestati dai carabinieri poco dopo il maxi furto in un hotel: in manette due uomini a Sabaudia.

Si tratta di un uomo di 43 anni di Latina, sottoposto alla misura pre-cautelare dell’obbligo di dimora nel comune residenza, e di un 53enne di Velletri.

I due nella notte sono stati sorpresi dai carabinieri mentre, a bordo dell’autocarro su cui si trovavano, nascondevano la refurtiva di un furto appena messo a segno in un hotel della zona. Si tratta di porte in ferro, elettrodomestici ed utensili vari, per un valore di circa 20mila euro.

La merce è stata interamente recuperata e restituita ai proprietari dell’albergo, mentre i due uomini arrestati sono stati ristretti in camera di sicurezza in attesa di essere giudicati con il rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente ad Aprilia, sono moglie e marito le due vittime travolte da un'auto in via La Cogna

  • Desirée, parla la mamma a Porta a Porta: "Con le cure obbligatorie sarebbe viva"

  • "Madame furto" questa volta non si salva dal carcere: dai domiciliari finisce in cella

  • Non paga il pedaggio in autostrada, smascherato: danni per 10mila euro

  • Trovato con cocaina e hascisc ammette tutto: "Dovevo pagare debiti di droga"

  • Omicidio di camorra del '92: quattro arresti tra le province di Caserta e Latina

Torna su
LatinaToday è in caricamento